Weleda: la review dei miei prodotti preferiti

Da qualche mese mi è venuta la fissa per la cosmesi naturale. Il mio brand preferito, uno dei più commercializzati e noti qui in Germania, è senza alcun dubbio Weleda, azienda svizzera fondata nel 1921 come laboratorio farmaceutico dotato di un proprio orto di piante medicinali. Da allora la filosofia aziendale non è cambiata e ancora oggi tutti i prodotti Weleda non contengono né conservanti né coloranti artificiali e sono a base di materie prime naturali derivanti per il 78% da coltivazioni biologiche o biodinamiche certificate e da raccolta in natura controllata. Gli altissimi standard e livelli qualitativi, l’uso responsabile delle risorse, dal procacciamento alla lavorazione e distribuzione, e le politiche di sviluppo sostenibili da un punto di vista sociale, ambientale ed economico sono i punti di forza di questo marchio commercializzato in oltre 50 paesi.

I giardini Weleda: l’armonia tra natura e uomo
Ciò che adoro dei prodotti Weleda è che per il loro tramite ho imparato tante cose sulle proprietà curative di fiori e piante. Un modo per avvicinarsi di più alla natura e apprezzare i suoi benefici effetti sull’uomo. L’azienda si propone di creare appunto un’armonia tra uomo e natura, una natura a sostegno dei processi vitali del proprio corpo e stimolo dell’equilibrio interiore e della salute, perché la bellezza parte proprio dall’interno. Sul sito dell’azienda potete dare uno sguardo ai meravigliosi giardini Weleda sparsi nel mondo, il più grande dei quali in Germania, così come alla lista di tutti gli ingredienti e delle piante officinali utilizzate.

I miei top 3 Weleda
I miei Top 3
1) Olio 9 mesi: (15,99 €- 100 ml) Al primo posto tra i miei prodotti preferiti Weleda c’è un olio. Già l’olio! Un prodotto che ho sempre odiato, perché non ne ho mai trovato prima d’ora uno che non si attaccasse addosso e lasciasse al tatto quella spiacevole sensazione di unto anche dopo qualche ora dall’applicazione e migliaia di massaggi. E’ il caso questo dell’Olio Biologico alla Mandorla Dolce Primavera. Profumo orrendo. 14,90 € per 100 ml. Prodotto che ho sostuito felicemente con quello Weleda. La sperimentazione dell’olio per il corpo Weleda è nata grazie ad un regalo della mia amica L. Pensai “mmmm, un olio…marcirà in bagno!” Un regalo così apprezzato, invece, che alla prima sono seguite numerose altre boccettine. L’Olio 9 mesi è indicato per pancia, glutei e seni durante la gravidanza per evitare le temutissime smagliature. Lo trovo favoloso, perché viene completamente assorbito dalla pelle nell’immediato, lasciandola morbidissima, nutrita ed elastica. Gli ingredienti di base sono la mandorla dolce, l’olio di jojoba e di germe di grano. Il piacevole profumo, invece, deriva dagli oli di rosa e mirra. Ottimo è anche l’Olio Trattante all’Olivello Spinoso sempre della Weleda. Questa pianta dalle bacche color arancio è particolarmente adatta per le pelli secche e disidratate. Grazie agli acidi grassi insaturi, alla vitamina E ed ai carotenoidi in essa contenuti, l’olivello ha proprietà antiossidanti e rigeneranti. Il suo succo e la polpa sono inoltre ricche di vitamina c.
2) Baby Calendula crema corpo: (7,49 € – 75 ml) Se avete le mani tanto screpolate e non riuscite a guarirle con altre emulsioni naturali io vi ssssstra consiglio questa crema, che non deve essere necessariamente usata solo ed esclusivamente per la pelle dei bambini e il loro cubetto arrossato. E’ ottima anche per gli adulti e per tutti i punti del corpo e del viso che hanno bisogno di un ricco trattamento protettivo oltre che di un intervento veloce e di effetto. Bastano un paio di applicazioni continue e poca quantità di prodotto per il risultato sperato. All’inizio sembra ungere particolarmente la superficie trattata, ma dopo due minuti la crema viene completamente assorbita lasciando solo un odore delicatissimo e una pelle idratata, liscia come nuova e una sensazione di sollievo per chi come me per effetto del freddo o della gravidanza ha mani arrossate e dolenti. Effetto che invece non avevo avuto dalla crema mani alla mandorla della Weleda Mandorla Crema Mani Sensitive (9,00 € – 50 ml) che ho completamente sostituito con questa e che si può utilizzare per tanti altri scopi e parti del corpo come i talloni e i gomiti, punti che si seccano molto facilmente. La calendula officinalis, la coltivazione più importante di Weleda, è una pianta nota per le sue proprietà lenitive, cicatrizzanti e antisettiche. I carotenoidi, i flavonoidi e le saponine triterpeniche in essa contenuti vengono impiegati per il risanamento di ferite e sono particolarmente adatti nel trattamento di irritazioni, arrossamenti e altri problemi cutanei. Con questa crema ho detto per il momento addio alla Crème-mains Fleurs de Cerisier Cherry Blossom de L’Occitane (5,60 € – 30 ml) e alla Crème-mains della Neutrogena (5,00 € – 75 ml), entrambe ottime e profumatissime ma non naturali.
3) Amande Trattamento Idratante Comfort: (14,60 € – 30 ml) questa crema per il viso per pelli miste e sensibili o soggette a dermatiti, allergie o che hanno bisogno di un trattamento speciale è corposa e ultraleggera allo stesso tempo, si stende benissimo sulla pelle, grazie alla sua elevata percentuale di acqua. E’ particolarmente adatta per le pelli che hanno bisogno di una delicata azione idratante contro una connaturata secchezza e protettiva contro gli agenti atmosferici. Priva di profumazione è ottima anche come base per il trucco, soprattutto per quelli in polvere minerale come quelli della Benecos o della Neve Cosmetics (leggi qui la review dei miei prodotti preferiti), che da qualche anno uso quotidianamente. L’ingrediente principale di questa crema, che io uso principalmente la mattina, è l’olio di mandorle bio che, grazie all’alta percentuale di grassi insaturi, come l’acido linoleico e polinsaturi, si presta bene anche nel trattamento gentile della pelle dei neonati. Di questa linea alla mandorla consiglio anche la Mandorla Doccia cremosa Sensitive (7,60 € – 200 ml) che ha un profumo buonissimo. Se, invece, cercate una crema viso che regola e sostiene l’equilibrio idrolipidico cutaneo e preserva il suo naturale aspetto fresco, allora vi consiglio Iris Trattamento Idratante Tonificante (11,50 € – 30 ml), ultimo acquisto ancora in fase di sperimentazione. L’iris Germanica, dal nome della dea portatrice di acqua, infatti è una pianta che cresce in zone impervie capace di trattenere acqua per lunghi periodi di siccità nelle sue radici. Questa crema per pelli normali e miste leggera e fluida ha una deliziosa profumazione di violetta e vi stupirà per la sensazione di freschezza che lascerà sul vostro viso. Dalle prima applicazioni noto che è molto più grassa di quella alla mandorla per cui è meglio applicarne davvero poca sul viso. Tra le due quella alla mandorla resta la mia preferita! Se invece della cosmesi naturale non ve ne frega nulla e cercate solo un ottimo prodotto per l’idratazione del viso vi consiglio due ottimi prodotti de La Roche-Posay, un altro marchio che io adoro e che ho usato e continuo ad usare da decenni: Tolleriane Fluido (13,00 € c.ca – 40 ml) e Effaclar H (13,00 € c.ca – 40 ml). La prima è un’emulsione non grassa indicata per chi ha una pelle intollerante e ha bisogno di comfort contro bruciori e irritazioni. È leggera, penetra rapidamente e ha un’ effetto opacizzante. La seconda è ottima per le pelli grasse fragilizzate da trattamenti che seccano la pelle come quelli contro l’acne ad esempio. È ottima per ricostruire la barriera cutanea. È ultra- leggera e non comedogena. Entrambe possono essere utilizzate come base trucco.

Voi li avete già provati i prodotti Weleda? Quali sono i vostri preferiti? Qual’è il vostro brand preferito nella cosmesi naturale?

Se ti è piaciuto questo articolo, clicca su mi piace e condividi.
Ti aspetto, inoltre, sui miei canali social: twitter, facebook e Google+Similar Posts: